Avvisi e segnalazioni

Emergenza Coronavirus: nuove limitazioni comunali e nazionali

Si comunica che, per contrastare l’emergenza Coronavirus e contenere il più possibile i contagi, il Ministero della Salute ha emanato un’ordinanza valida dal 21 al 25 MARZO 2020 e che prevede le seguenti limitazioni:

  • VIETATO l’accesso a parchi, ville, aree gioco e giardini pubblici;
  • VIETATO lo svolgimento di attività ludica e/o ricreativa all’aperto;
  • CONSENTITO lo svolgimento individuale dell’attività motoria in prossimità della propria abitazione, A CONDIZIONE CHE VENGA RISPETTATA la distanza di almeno un metro da ogni altra persona;
  • VIETATO ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case utilizzate per vacanza nei giorni festivi e prefestivi, nonché in quegli altri che immediatamente precedono o seguono tali giorni.

 

Per rendere maggiormente efficaci le misure di contenimento del virus, il Sindaco ha predisposto con Ordinanza sindacale ulteriori restrizioni valide fino alla giornata del 3 APRILE 2020 compreso:

1. DIVIETO di utilizzo di piste ciclabili e dell’uso delle biciclette, fatto salvo per motivi di lavoro, di approvvigionamento di generi alimentari e/o farmaci;

2. All’interno delle aree riservate ai cani, è VIETATA la presenza di più di due persone contemporaneamente, osservando il rispetto della distanza di sicurezza e con obbligo di permanenza non superiore a dieci minuti. Per coloro che non fruiscono delle aree cani è consentito condurre gli animali domestici all’aperto solo nelle immediate vicinanze dell’abitazione del detentore e comunque non oltre metri 100, sempre nel rispetto delle distanze interpersonali;

3. OBBLIGO di riserva ad un solo componente per nucleo famigliare di approvvigionamento di generi alimentari e farmaceutici e dei prodotti rientranti nelle categorie espressamente previste dal DPCM 11/03/2020; tale disposizione non si applica tuttavia ai nuclei mono genitoriali impossibilitati ad affidare i minori a terzi;

4. le edicole, i tabaccai e ogni altro esercizio in cui nei periodi ordinari si svolgono giochi leciti che prevedono vincite in denaro, ivi compresi i distributori automatici, SONO AUTORIZZATI A SVOLGERE ESCLUSIVAMENTE LE ATTIVITÀ CONSENTITE DAL D.P.C.M. 11 MARZO 2020 e hanno pertanto l’obbligo della sospensione immediata di tutte le tipologie di gioco lecito che prevedono vincite in denaro (a titolo esemplificativo e non esaustivo New Slot, Gratta e Vinci, Lotto, 10 e Lotto, Superenalotto ecc.).

Si ringrazia tutta la cittadinanza per la collaborazione.

#STATEACASA

Allegati

icona file/pdf

icona file/pdf
Ordinanza Sindacale del 20 03 2020
[Ultima modifica: 22/03/2020]

Informazioni

Data di pubblicazione20/03/2020
Condividi