Attività e procedimenti

Dichiarazione sostitutiva di certificazione - Autocertificazione

L’autocertificazione è la possibilità, offerta al cittadino che si rivolge ad un ufficio pubblico, di dichiarare direttamente alcuni dati personali, in sostituzione delle tradizionali certificazioni amministrative.
L’autocertificazione deve essere obbligatoriamente accettata nei rapporti tra cittadino e Pubblica Amministrazione, mentre è facoltativa nei rapporti con i privati.

Le dichiarazioni sostitutive di certificazioni sono dichiarazioni sottoscritte dall’interessato e prodotte in sostituzione delle normali certificazioni riguardanti i seguenti stati, qualità personali e fatti:

  • nascita
  • residenza
  • cittadinanza
  • godimento dei diritti civili e politici
  • stato civile
  • stato di famiglia
  • esistenza in vita
  • nascita del figlio
  • decesso del coniuge, dell’ascendente o discendente
  • posizione agli effetti degli obblighi militari
  • iscrizione in albi o elenchi tenuti dalla Pubblica Amministrazione
  • titoli di studio acquisiti
  • qualifiche professionali
  • esami universitari e di Stato sostenuti
  • titoli di specializzazione, abilitazione, formazione, di aggiornamento, qualificazione tecnica
  • situazione reddituale o economica anche ai fini della concessione di benefici e vantaggi di qualsiasi tipo previsti da leggi speciali
  • assolvimento di specifici obblighi contributivi con l’indicazione dell’ammontare
  • codice fiscale
  • partita IVA
  • qualsiasi dato dell’anagrafe tributaria
  • stato di disoccupazione
  • qualità di pensionato e categoria di pensione, di studente e di casalinga
  • qualità di legale rappresentante di persone fisiche o giuridiche, di tutore, di curatore e simili
  • iscrizione presso associazioni o formazioni sociali di qualsiasi tipo
  • assenza di condanne penali
  • qualità di vivenza a carico
  • tutti i dati a diretta conoscenza dell’interessato contenuti nei registri dello stato civile
  • di non trovarsi in stato di liquidazione o fallimento e di non aver presentato domanda di concordato

La dichiarazione ha la stessa validità temporale degli atti che sostituisce.

Non possono essere sostituiti con tali dichiarazioni i certificati medici, sanitari, veterinari, di origine, di conformità UE, di marchi e brevetti.

Le dichiarazioni non veritiere sono punite in base alle norme contenute nel codice penale.

COSA FARE:

La dichiarazione deve essere sottoscritta ed accompagnata da fotocopia di documento di riconoscimento del dichiarante.

TEMPI:

Immediato.

COSTI:

Nessun costo.

Allegati

icona file/pdf
modello autocertificazione
[14 KB - Ultima modifica: 16/05/2017]

Informazioni

Data di aggiornamento19/09/2017
Responsabile del procedimentoSandra Carnà
Telefono: 0299083224
Chi contattareServizio Demografici
Telefono: : 0299083297
Indirizzo:: Via XXIV Maggio 1
Orario: Lun-Ven : 08:30/12:00, Mar : 08:30/12:00 e 16:00/18:00, Gio : 08:30-12:00 e 16:00-19:30, Sab : 08:45/11:45
Condividi